Circolari Genitori

Visite: 740

Ai docenti delle classi

VAC, VBC, VDC, VAS

Alla prof.ssa Giuseppa Di Liberto

Alla prof.ssa Buccheri Cecilia

Ai candidati esterni in elenco

All’Ufficio Allievi

Al sig. Luigi Cunzolo

Alla sig.ra Caputo G..

Al DSGA

Al RSPP

SEDE e SUCCURSALE

 

Il Dirigente Scolastico

visto

l’art. 7 dell’O.M. 41 del 27/06/2020 che recita:

1. Ai sensi dell’articolo 1, comma 7, del Decreto legge, l’ammissione dei candidati esterni è subordinata al superamento in presenza degli esami preliminari di cui all’articolo 14, comma 2, del Decreto legislativo, le cui sessioni si svolgono secondo i calendari predisposti dalle singole istituzioni scolastiche, previa comunicazione al competente USR, anche in deroga al termine iniziale del 10 luglio 2020, previsto dall’articolo 4, comma 1, primo periodo, dell’Ordinanza esame di Stato secondo ciclo, e resi noti ai candidati in tempi utili per garantire loro adeguata conoscenza dei calendari medesimi.

2. L’ammissione dei candidati esterni, che non siano in possesso della promozione o dell’idoneità all’ultima classe, è subordinata al superamento di un esame preliminare, Ministero dell’Istruzione inteso ad accertare la loro preparazione sulle discipline previste dal piano di studi dell’anno o degli anni per i quali non siano in possesso della promozione o dell’idoneità alla classe successiva, nonché su quelle previste dal piano di studi dell’ultimo anno. Sostengono, altresì, l’esame preliminare sulle discipline previste dal piano di studi dell’ultimo anno i candidati, in possesso di idoneità o di promozione all’ultimo anno, che non hanno frequentato il predetto anno ovvero che non hanno comunque titolo per essere scrutinati per l’ammissione all’esame.

3. I candidati esterni, provvisti di promozione o idoneità a classi del previgente ordinamento, sono tenuti a sostenere l’esame preliminare sulle discipline del piano di studi del vigente ordinamento, relativo agli anni per i quali non sono in possesso di promozione o idoneità, nonché su quelle previste dal piano di studi dell’ultimo anno del vigente ordinamento. Tali candidati esterni devono comunque sostenere l’esame preliminare anche sulle discipline o parti di discipline non coincidenti con quelle del corso già seguito, con riferimento alle classi precedenti l’ultima.

4. I candidati in possesso dei titoli di cui all’articolo 14, comma 1, lettera c), del Decreto legislativo sostengono l’esame preliminare solo sulle discipline e sulle conoscenze, abilità e competenze non coincidenti con quelle del corso già seguito, con riferimento sia alle classi precedenti l’ultima sia all’ultimo anno. Analogamente, i candidati in possesso di promozione o idoneità a una classe di altro corso di studi sostengono l’esame preliminare solo sulle discipline e conoscenze, abilità e competenze non coincidenti con quelle del corso già seguito, con riferimento alle classi precedenti l’ultima, nonché su tutte le discipline e conoscenze, abilità e competenze dell’ultimo anno.

5. I candidati esterni provenienti da Paesi dell’Unione europea, nonché da Paesi aderenti all’Accordo sullo Spazio economico europeo, in possesso di certificazioni valutabili ai sensi dell’art. 12 della l. n. 29 del 2006, che non siano in possesso di promozione o idoneità all’ultima classe di un corso di studi di tipo e livello equivalente, sono ammessi a sostenere l’esame di Stato, previo superamento dell’esame preliminare sulle discipline previste dal piano di studi dell’anno o degli anni per i quali non siano in possesso della promozione o dell’idoneità alla classe successiva, nonché su quelle previste dal piano di studi dell’ultimo anno.

6. I candidati non appartenenti a Paesi dell’Unione europea, che non abbiano frequentato l’ultimo anno di corso di istruzione secondaria di secondo grado in Italia o presso istituzioni scolastiche italiane all’estero, sostengono l’esame di Stato in qualità di candidati esterni, previo superamento dell’esame preliminare. Sono fatti salvi eventuali obblighi derivanti da accordi internazionali.

7. L’esame preliminare è sostenuto davanti al consiglio della classe dell’istituto, statale o paritario, collegata alla commissione alla quale il candidato è stato assegnato. Il consiglio di classe, ove necessario, è integrato dai docenti delle discipline insegnate negli anni precedenti l’ultimo.

8. Ai sensi del comma 1, il Dirigente scolastico, sentito il collegio dei docenti, stabilisce il calendario di svolgimento delle prove scritte e orali dell’esame preliminare. Ferma restando la responsabilità collegiale, il consiglio di classe può svolgere l’esame preliminare operando per sottocommissioni, composte da almeno tre componenti, compreso quello che la presiede.

9. Il candidato è ammesso all’esame di Stato se consegue un punteggio minimo di sei decimi in ciascuna delle discipline per le quali sostiene la prova.

10. L’esito positivo dell’esame preliminare, anche in caso di mancato superamento dell’esame Ministero dell’Istruzione di Stato ovvero di mancata presentazione all’esame di Stato, vale come idoneità all’ultima classe. In caso di non ammissione all’esame di Stato, l’esito può valere, a giudizio del consiglio di classe, come idoneità a una delle classi precedenti l’ultima ovvero come idoneità all’ultima classe.

 

Considerato

che la deliberazione collegiale (Collegio dei Docenti del 16/06/2020) viene integrata dal dettato normativo,

 

il calendario delle prove previste per la tornata degli esami preliminari A.S. 2019/2020 è come di seguito strutturato:

PROVE SCRITTE

 

DATA

ORA

DISCIPLINA

DOCENTI ASSISTENTI

10/07/2020

08:30-10:30

SCIENZE DEGLI ALIMENTI

prof.ssa Buccheri C., prof.ssa Biondo A.M., prof.ssa Orlando Lucia

10:30-12:30

FRANCESE

prof. A. Aquilina, prof.ssa Palumbo D., prof.ssa Ferrante S.

13/07/2020

08:30-11:30

ITALIANO

prof. Di Giovanni E., prof.ssa Signorino E., prof.ssa Coccia G.

11:30-13:30

MATEMATICA

prof. Megna G., prof.ssa Magliokeen A., prof. Barbato S.

14/07/2020

08:30-10:30

LINGUA INGLESE

prof.ssa Raffa V., prof.ssa Abbenante M., prof.ssa Leone M.

10:30-12:30

DIRITTO TECNICA AMMINISTRATIVA

prof. Scalia M., prof. Vento M.

 

 

 

 

COLLOQUIO

DATA

ORA

CLASSE

DOCENTI COINVOLTI

AULA

16/07/2020

08:30

VAS

docenti del consiglio di classe

SALA PIANO TERRA

16/07/2020

08:30

VDC

docenti del consiglio di classe

prof.ssa Giuseppa Di Liberto

SALA PRIMO PIANO

16/07/2020

11:30

VAC

docenti del consiglio di classe

SALA PIANO TERRA

17/07/2020

08:30

VBC

docenti del consiglio di classe

SALA PIANO TERRA

 

INDICAZIONI OPERATIVE

 

  • I docenti coordinatori sono delegati a presiedere e verbalizzare il colloquio d’esami.
  • L’ufficio allievi predisporrà i verbali d’esame, lo statino per il riconoscimento del candidato ed il materiale per la verbaklizzazione e la chiusura del plico contenente l’elaborato di cui alla lettera a, comma 1 art. 10 dell’O.M. 41 del 27/06/2020.
  • Al termine del colloquio si procederà allo scrutinio di ammissione agli esami di stato.
  • Secondo il comma 1 lettere a e b dell’art. 10 dell’OM 41 del 27/06/2020:
  1. a) l’argomento dell’elaborato di cui all’articolo 17, comma 1, lettera a), Ministero dell’Istruzione dell’Ordinanza esame di Stato secondo ciclo è assegnato ai candidati esterni dal consiglio di classe, su indicazione dei docenti delle discipline di indirizzo, al termine degli esami preliminari ed è depositato in un plico chiuso sino ai termini di cui alla lettera b). Il dirigente scolastico garantisce la conservazione, integrità e segretezza del plico;
  2. b) l’argomento è comunicato a ciascun candidato esterno dal 21 al 24 agosto 2020. L’elaborato è trasmesso dal candidato ai docenti delle discipline di indirizzo, per posta elettronica, entro e non oltre cinque giorni dalla data di cui all’articolo 5;
  • Gli scrutini saranno presieduti dal Dirigente Scolastico.

 

ELENCO DEI CANDIDATI

 

CANDIDATO

COMMISSIONE D’ESAME

SECONDA LINGUA STRANIERA

COLLOQUIO

BONAVIRI ARTURO

5DC

FRANCESE

Discipline da sostenere per il IV e V anno:

Italiano, Storia, Matematica, Inglese, Francese, Scienze motorie e sportive, scienza e cultura dell’alimentazione, diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva, Laboratorio cucina, Laboratorio sala e vendita

DE SIMONE VINCENZO

5DC

FRANCESE

Biennio (primo e secondo anno):

Scienza e cultura dell’alimentazione, Laboratorio sala e vendita, Laboratorio di cucina- Laboratorio di accoglienza turistica.

Terzo anno:

Francese (micro lingua), Scienza e cultura dell’alimentazione, Laboratorio cucina

Quarto anno:

Francese (micro lingua), Scienza e cultura dell’alimentazione, Laboratorio sala e vendita, Laboratorio di cucina

Quinto anno: Italiano, Storia, Matematica, Inglese, Francese, Scienze motorie e sportive, scienza e cultura dell’alimentazione, diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva, Laboratorio cucina e Laboratorio sala e vendita.

MUSSO MARCO

5BC

FRANCESE

Discipline da sostenere per il IV e V anno:

Italiano, Storia, Matematica, Inglese, Francese, Scienze motorie e sportive, scienza e cultura dell’alimentazione, diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva, Laboratorio cucina, Laboratorio sala e vendita

SEDITA ALESSANDRA

5AC

FRANCESE

Discipline da sostenere per il IV e V anno:

scienza e cultura dell’alimentazione, Laboratorio cucina, Laboratorio sala e vendita, Francese(micro lingua)

ACCARDO PIERANGELO

5AS

FRANCESE

Discipline da sostenere per il IV e V anno:

Italiano, Storia, Matematica, Inglese, Francese, Scienze motorie e sportive, scienza e cultura dell’alimentazione, diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva, Laboratorio cucina, Laboratorio sala e vendita.

 

 

Cordialità

 

Per il Dirigente Scolastico

prof. Cammarata Giuseppe

firma sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’art. 3,

comma 2, del D.Lgs. n. 39/93

 

 

Torna su